praxi intellectual property

Marchi +3: alle PMI 4 milioni di euro per registrare il marchio all’estero

Con l'intervento denominato MARCHI+3 il Ministero dello Sviluppo Economico lancia una nuova misura agevolativa che sostiene la capacità innovativa e competitiva delle piccole e medie imprese promuovendo l’estensione del proprio marchio nazionale a livello comunitario ed internazionale. 

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a quasi 4 milioni di euro e sono dirette a favorire la registrazione di marchi comunitari presso EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale) e marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Sono ammesse alle agevolazioni le spese sostenute per la progettazione del marchio, per l’assistenza e per il deposito, per le ricerche effettuate al fine di verificare l’eventuale esistenza di marchi identici, oltre che per l’assistenza legale per azioni di tutela del marchio e per le tasse di deposito.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 marzo 2018. Per essere ammesse al finanziamento, tutte le spese devono essere state sostenute dal 1° giugno 2016 e, comunque, prima della presentazione della domanda di agevolazione. 

La versione integrale del Bando e la relativa documentazione per la presentazione delle domande sono disponibili sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico.