praxi intellectual property

Marchi +3: riaperti i termini per la presentazione delle domande. Form online disponibile dall'11 dicembre 2018

Con l'intervento denominato MARCHI+3 il Ministero dello Sviluppo Economico lancia una nuova misura agevolativa che sostiene la capacità innovativa e competitiva delle imprese di micro, piccola e media dimensione promuovendo l’estensione del proprio marchio nazionale a livello comunitario ed internazionale. 

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a quasi 4 milioni di euro e sono dirette a favorire la registrazione di marchi comunitari presso EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale) e marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Sono ammesse alle agevolazioni le spese sostenute per la progettazione del marchio, per l’assistenza e per il deposito, per le ricerche effettuate al fine di verificare l’eventuale esistenza di marchi identici, oltre che per l’assistenza legale per azioni di tutela del marchio e per le tasse di deposito. Per essere ammesse al finanziamento, tutte le spese devono essere state sostenute dal 1° giugno 2016 e, comunque, prima della presentazione della domanda di agevolazione. 

La versione integrale del Bando e la relativa documentazione per la presentazione delle domande sono disponibili sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico.

Si comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico ha incrementato la dotazione finanziaria iniziale del Bando Marchi+3. Pertanto, sono riaperti i termini per l’attribuzione del numero di protocollo. Il form per l'assegnazione del protocollo online sarà attivo sul sito www.marchipiu3.it a partire dalle ore 9:00 dell’11 dicembre 2018 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.