praxi intellectual property

Nome a dominio

Che cos'è un nome a dominio

La maggior parte dei marchi costituiti da lettere o numeri possono essere registrati come nomi a dominio. Tuttavia, la titolarità di un marchio non conferisce automaticamente la titolarità del corrispondente nome a dominio. Per integrare la tutela del marchio su internet è quindi importante procedere con la registrazione del nome a dominio corrispondente al marchio di interesse sui registri nazionali, regionali e generici.

Un nome a dominio è costituito da una serie di caratteri seguita da un punto e da un’estensione. L’estensione è una stringa di caratteri (ad esempio .it, .asia, .praxi) corrispondente al registro nel quale il nome a dominio viene iscritto.

Le registrazioni di nomi a dominio .it ed .eu hanno durata di un anno, rinnovabile senza limiti di tempo. Gli altri registri hanno regole proprie su durata e rinnovo delle registrazioni.

Registrazione del nome a dominio

A titolo cautelativo, preliminarmente alla registrazione del nome a dominio di interesse, è sempre consigliabile effettuare una ricerca di anteriorità per verificare l’esistenza di nomi a dominio identici e/o simili al proprio marchio e/o denominazione sociale, a nome di terzi, in tutte le estensioni generiche e nazionali o geografiche, al fine di escludere violazioni di diritti di esclusiva di terzi e la creazione di confusione nel mercato e sulla rete Internet.

E’ possibile altresì attivare un servizio di sorveglianza per identificare le nuove registrazioni di nomi a dominio da parte di terzi e valutare da subito strategie di protezione dei propri diritti a difesa del proprio nome a dominio, marchio e/o denominazione sociale.

Da ultimo, per gran parte dei nomi a dominio è possibile chiedere la riassegnazione attraverso procedure amministrative, a condizione che si dimostri l’identità (o confondibilità) tra il nome a dominio contestato e il diritto anteriore (o segno di altro tipo, quale ad esempio la ragione sociale), l’assenza di diritti o interessi legittimi del Registrante sul nome a dominio contestato, la mala fede del registrante nella registrazione e utilizzazione del nome a dominio contestato.

Dominio di primo livello

PRAXI è una delle poche società italiane ad aver creduto e investito nell’innovativo generic Top Level Domain (Gtld) Program di ICANN, l’ente regolatore di Internet a livello globale.

Il dominio di primo livello consente una migliore protezione del brand e una difesa della società da potenziali tentativi di indebito utilizzo del marchio e dei servizi: accedendo al .praxi ogni visitatore sarà certo di trovarsi nell’ambiente Internet di PRAXI e i dati in esso contenuti godranno di particolare sicurezza informatica. Il .praxi è disponibile, in esclusiva, per Clienti e i partner PRAXI in Italia e nel mondo.